Bach, Schubert e Brahms in concerto

Sabato 17 agosto 2019
SASSELLO (Oratorio di San Giovanni)

Grande attesa a Sassello per il concerto della giovane pianista Clarissa Carafa, che porta un repertorio di grandi classici.

Clarissa Carafa, ventitré anni, ha studiato con Gianluigi Bruera e Marco Vincenzi, diplomandosi sotto la guida di quest’ultimo presso il Conservatorio N. Paganini di Genova con il massimo dei voti e la lode e ottenendo successivamente presso lo stesso istituto il Diploma Accademico di secondo livello con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. Ha frequentato e concluso i corsi di perfezionamento di Andrea Lucchesini presso la Scuola di Musica di Fiesole e attualmente è allieva di Filippo Gamba presso la Hochschule für Musik di Basilea, dove frequenta il Master Performance. Ha seguito numerose masterclass, fra cui quelle di Aleksander Romanovsky, Benedetto Lupo, Philip Martin, Piernarciso Masi e Roland Pröll. Ha vinto vari premi in concorsi internazionali quali il Moncalieri e il Valsesia, e si è esibita in recital solistici e concerti di musica da camera in occasioni di prestigio come il Festival di Spoleto, alla Palazzina Liberty di Milano e al Palazzo Ducale di Genova, e in qualità di solista con l’orchestra presso il Teatro Carlo Felice di Genova, il Teatro Cantero di Chiavari, il Teatro Sociale di Camogli, la Chiesa Parrocchiale di Sori, la Collegiata di Sant’Andrea di Empoli e il Teatro del Casinò di Sanremo, collaborando con orchestre come quella del Conservatorio Paganini, l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, l’Orchestra del Musikverein di Genova e l’Orchestra Sinfonica di Sanremo sotto la direzione di Antonio Tappero Merlo, Fabrizio Callai, Giorgio Bruzzone e Claude Villaret